L'Operazione di Nachan Can (Rituale LII)

Stampa PDF

TestataBiancoTrasp111

Sovrano Santuario

PROCLAMA

Alla conoscenza di tutti coloro ai quali potrà riguardare.

 


Fa’ ciò che vuoi sarà tutta la Legge.

Con questo Documento Ufficiale che il Collegio Interno del S...O...T...V...L... emette a seguito del pieno successo dell’Operazione di NACHAN-CAN (Rituale LII) attuata tra i Templi di Palenque (Messico) il giorno 19 Aprile 2002 e.v. dataa52attraverso la quale è stato assicurato un profondo e utile legame Magicko con la Terra di AZTLAN e i suoi Poteri Sottili, annunciamo che il progetto di riattivazione dell’Ordine già a suo tempo noto come L.I.L.(Lamp of the Invisible Light) è stato realizzato secondo quanto previsto dalla sua Prima Fase attutiva. La L.I.L. opererà pertanto in accordo alla vigente Formula Eonica abbracciando completamente la Legge del Thelema e operando nell’interesse della stessa. Inoltre la L.I.L., pur mantenendo una sua precisa autonomia rispetto al S...O...T...V...L..., rispetterà la medesima ortodossia dottrinale e coopererà in unione e alleanza con lo stesso al fine di una sempre maggiore e migliore promulgazione della Legge del Thelema.

Amore è la legge, amore sotto il dominio della volontà.

 

Fra... Sup... Magis Magisque

dataNovaAra52

 

 

 



 



 

Note concernenti il Rituale LII “L’Operazione di NACHAN-CAN”

Fa’ ciò che vuoi sarà tutta la Legge.

Questo Rituale è stato composto appositamente al fine di ottenere un legame magicko con una terra nella quale, al pari di quella d’Egitto, è rintracciabile il nostro più antico e regale lignaggio. Noi siamo consapevoli del fatto che coloro che un tempo fecero fiorire e prosperare nell’attuale Messico quella straordinaria civiltà conosciuta con il nome di Maya avevano raccolto dai misteriosi Olmechi l’eredità di una conoscenza appartenuta alla mitica Atlantide e l’avevano custodita per secoli all’interno delle loro piramidi e dei loro templi. Oggi noi sentiamo la pressante esigenza a restaurare quella fiera e nobile Tradizione al fine di farla rivivere e risplendere alla luce della nuova Formula Eonica secondo quanto è previsto dal Libro della Legge: “Guardate! i rituali del vecchio tempo sono neri. Che i cattivi vengano gettati via; che i buoni siano purificati dal profeta! Allora questa Conoscenza andrà nel giusto modo.” — Il “vecchio tempo” è l’Eone del Dio Morente. Alcuni dei suoi rituali si basano su una metafisica e una cosmogonia interamente false; ma altri sono basati sulla Verità. Noi aggiustiamo questi e poniamo termine a quelli. — (Da La Legge è per Tutti, pag. 136) Ed è perciò che legittimati da questa ingiunzione e motivati dalle considerazioni precedentemente denunciate, siamo giunti a progettare il risveglio dei dormienti Dei della Terra di Aztlan così che essi possano fruire di una nuova adorazione agendo nel Regno del Figlio Coronato e Conquistatore a vantaggio della Sua Legge. Tale disegno si è perciò concretizzato tra i resti delle vestigia dell’antica e splendida città di Nachan-Can (Palenque) nel giorno di venerdì 19 aprile 2002 e.v.dataa52, con l’esecuzione del Rituale LII. L’Operazione, celebrata da Frater Superior Magis Magisque, da Soror Sophonias (Stolistia) e Frater Telos (Dadouchos), è stata completata nell’arco di una mattinata, in condizioni ideali, ed è stata coronata da pieno successo. Nel corso di questa Operazione Rituale è stato inoltre dato luogo alla riattivazione dell’Ordine della L.I.L. (Lamp of the Invisible Light) investendo così questa Fratellanza, generata per la prima volta nel 1900 e.v. dal Maestro Therion, del compito di rappresentare la Corrente del Thelema nell’antica terra di Aztlan. Possa perciò la L.I.L. contribuire con Forza e Fuoco all’impegno della promulgazione della Legge sostenendo e nutrendo gli Antichi Dei risvegliati con le nuove Adorazioni e la nuova Magia!

Amore è la legge, amore sotto il dominio della volontà.

 



 

| + -