Nota Introduttiva ai Libri Sacri

Stampa PDF

Nota Introduttiva ai Libri Sacri

 

Nei giorni 8, 9 e 19 Aprile del 1904 e.v., un’Intelligenza preterumana di altissimo livello, Aiwaz, dettava ad Aleister Crowley il Supremo Tantra dell’Eone di Horus, il più importante e rappresentativo Testo Sacro della corrente del Thelema: il Liber Al vel Legis.

La caratteristica peculiare dei testi che i Thelemiti considerano Sacri è ben illustrata dallo stesso Crowley nell’ambito del sistema di classificazione delle Pubblicazioni Ufficiali dell’A...A... : “Classe A – Consiste di libri i quali non devono essere cambiati tanto nello stile di una lettera: cioè essi rappresentano l’espressione di un Adepto completamente oltre il criticismo persino del Capo Visibile dell’Organizzazione”.

Non fu infatti Crowley a comporre il “Libro della Legge”, egli semplicemente trascrisse le parole che quell’Essere Spirituale dal Potere Infinito proferì durante la Sua Manifestazione visibile.

Solamente dopo l’assunzione piena del grado di Magister Templi 8°=3□ – celeberrima la scelta del motto V.V.V.V.V. (Vi Veri Vniversum Vivus Vicit) – il Maestro Therion tornò ad operare da Scriba, tramite l’esperienza del Samadhi, per i Maestri dell’Astro Argentino: il primo Libro Sacro così ottenuto fu il magnifico Liber VII; venne quindi il Liber LXV.

L’anno 1907 vide la “nascita” del Liber CCXXXI, del Liber X, CD, XXVII, LXVI, DCCCXIII.

E molti altri ne seguirono.

In virtù della speciale natura di questi Libri, il cui significato risulta spesso estremamente oscuro, l’opera editoriale del S...O...T...V...L... ha optato per l’arricchimento dei suoi volumi di opere scelte con l’inserimento dei commenti ai Testi stesi da Aleister Crowley.

 

 


Presentiamo qui alcuni dei principali testi tradotti in italiano dal nostro Ordine presenti tra le opere edite:


Liber AL vel Legis sub figurâ CCXX

Liber XXXI Il manoscritto del Liber Al vel Legis

Liber Cordis Cincti Serpente sub figurâ  LXV

Liber Liberi Vel Lapidis Lazuli sub figurâ VII

Liber Trigrammaton sub figurâ XXVII

Liber B vel Magi sub figurâ I

Liber Porta Lucis sub figurâ X

Liber Stellæ Rubeæ sub figurâ LXVI

Liber Tzaddi vel Hamus Hermeticus sub figurâ XC

Liber Cheth vel Vallum Abiegni sub figurâ CLVI

Liber Arcanorum sub figurâ CCXXXI

Liber A’Ash vel Capricorni Pneumatici sub figurâ CCCLXX

Liber Tau Vel Kabbalæ Trium Literarum 

Liber DCCCXIII vel Ararita sub figurâ DLXX

| + -